back

MAURO PORRO

 

 

Mauro Porro – piano, clarinetto, sax soprano, sax contralto, sax c-melody, sax tenore, batteria/percussioni, cornetta, voce, arrangiamenti/trascrizioni

 

 

 

 Clicca sulla foto per il video di Mauro Porro

 

 

Giovane talento emerso negli ultimi anni, Mauro Porro è un multistrumentista e arrangiatore di soli 22 anni la cui passione per il jazz classico l’ha spinto a farsi notare non solo come solista nel più puro stile anni ’20 e ’30 ma anche come valente organizzatore di orchestre.

La sua intensissima attività di arrangiatore l’ha infatti portato a costituire numerosi ensemble che, con il massimo slancio filologico, potessero generare una ventata di originalità nell’attuale panorama jazzistico italiano. Intimamente convinto che il recupero del sound e delle atmosfere di quegli anni sia il faro che più deve smuovere il musicista che si cimenta con il jazz dei primordi, Mauro ricerca l’emulazione dello stile e dei fraseggi dei solisti dell’epoca attraverso lo studio peculiare dei dischi e (per quanto riguarda gli strumenti a fiato) l’uso di strumenti vintage, essenziale per la buona riuscita dell’operazione.

Per lo sforzo nell’impegno profuso a favore dell’ “hot jazz”, ha ricevuto calorosissimi complimenti da alcuni “mostri sacri” di questa musica in Europa, tra i quali citiamo Keith Nichols, Martin Wheatley e Tom Spats Langham.

Dall’età di 17 anni è entrato a far parte della celebre orchestra “Milano Jazz Gang” che si avvale ora della presenza del trombettista tedesco Herbert Christ. Con essa ha partecipato a svariati jazz festival in tutta Europa (Spagna, Portogallo, Germania, Olanda, Ungheria…).

Collabora con orchestre e musicisti di jazz tradizionale nel nord Italia quali: Milano Hot Jazz Orchestra, Paolo Tomelleri, Carlo Bagnoli, Claudio Perelli, Alfredo Ferrario…

 

 

 

WWW.MYSPACE.COM/MAUROPORRO