back 

MARCELLO NOIA

 

 

Nasce nel 1963 a Milano.
Dopo aver compiuto studi classici presso la Civica Scuola di Musica di Milano e studi jazz presso la scuola Nuova Milano Musica, alla fine degli anni '70 inizia la sua collaborazione con formazioni di jazz tradizionale (Olympia Ragtime Band, Bovisa New Orleans Jazz Band). Con quest'ultima ha realizzato quattro incisioni, di cui una con i musicisti di New Orleans Barry Martin (batteria) e Chester Zardis (contrabbasso) e una dal vivo al Festival Jazz di Ascona con il trombettista australiano Geoff Bull.
Sempre con la Bovisa New Orleans Jazz Band ha partecipato a numerosi festival in tutta Italia e all'estero (Marciac, Lione, Grenoble, Budapest, Lugano, Ascona).
Nel 1981 entra a far parte della Ambrosia Brass Band, la prima formazione in Italia creata su immagine delle famose formazioni itineranti di New Orleans, con la quale partecipa a numerosissimi concerti e festival e realizza tre incisioni, l'ultima delle quali (2002) contiene molti brani di sua composizione ispirati alla tradizione di New Orleans e al Rhythm 'n' Blues.
Nel 1985 entra a far parte della "New Forties Big Band" con la quale realizza due incisioni contenenti alcuni brani di sua composizione e suoi arrangiamenti di "standard".
Nel 1989 fonda un trio denominato "Transit" con il quale realizza due incisioni nel 1992 e 1993 in un linguaggio più moderno per l'etichetta Splasc(h), che ottengono recensioni molto favorevoli (Musica Jazz, Cadence, Jazz Hot).
Nel 1990 collabora con l chitarrista Roberto Testini e il batterista Walter Ganda nella formazione "Blues Swingers", con la quale realizza due incisioni e ha la possibilità di accompagnare in tour il grande cantante Jimmy Witherspoon e le cantanti Barbara Caar e Lillian Boutee.
Alcune sue composizioni sono state inserite nell'ultimo lavoro di Roberto Testini con il gruppo "Caffè Espresso" (2004).
Altra importante collaborazione quella con la formazione "Jazz Chromatic Ensemble" con famosi musicisti dell'area più moderna quali Daniele Cavallanti, Tiziano Tononi, Umberto Petrin, Roberto Cecchetto, Giovanni Maier, Luca Calabrese, con la quale realizza l'incisione del CD "Skydreams" che ottiene considerevoli critiche positive.
Attualmente collabora con: "Ambrosia Brass Band"; "Jumpin Jazz and Blues Band" (della quale è appena uscito un CD con brani originali),  quartetto che propone il repertorio dei grandi autori italiani quali Gorni Kramer, Giovanni D'Anzi e Carlo Alberto Rossi; quintetto che ripropone i classici suonati da Benny Goodman e Artie Shaw; "Organic trio" con
Alberto Marsico all'organo hammond e Gio Rossi alla batteria con il quale rende omaggio alle formazioni guidate da Shirley Scott e Jack McDuff con Stanley Turrentine e Gene Ammons.
Si occupa inoltre di composizione e arrangiamento anche per gruppi vocali "a cappella" in stile
Manhattan Transfer, Swingle Singers, Take Six.